Michelle Hunziker fa un omaggio a Fabrizio Frizzi!


Come molti di voi ben sanno nel marzo scorso la televisione italiana ha perso un pezzo forte ossia Fabrizio Frizzi. Conduttore di numerose trasmissioni, è sempre riuscito a strappare un sorriso ai telespettatori grazie alla sua genuinità e  simpatia. Molti lo ricordano anche per la sua intelligenza è per la sua professionalità: A tal proposito proprio ieri in una puntata di “Vuoi scommettere?” condotta da Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti sono state trasmesse alcune immagini di Fabrizio suscitando una forte emozione sia nello studio che nel pubblico da casa.

In quel momento Michelle Hunziker ha detto:
“E’ lui che ha portato questo programma e l’ha fatto diventare grande in Italia. Fabrizio ti vogliamo bene. Ciao Fabrizio”.

Sì perché tra le tante trasmissioni condotte da lui c’è proprio “Vuoi scommettere?”. Nulla da togliere a Michelle Hunziker e ad Aurora Ramazzotti, ma una cosa è certa: non si potrà mai paragonare quest’ultima edizione a quella condotta da Frizzi. Un po’ come quando ci fu un revival del programma “Stranamore” subito dopo la morte di Alberto Castagna o de “La Corrida” di Corrado… Ci sono dei personaggi nel mondo della televisione italiana che hanno fatto la storia e resteranno per sempre unici ed inimitabili.

Plastica vietata in Europa dal 2019!


Tra un anno potrebbe esserci una vera e propria svolta per il nostro pianeta. Dopo le recenti coperte legate all’elevata quantità di plastica nel mare, si è finalmente deciso di mettere al bando questo materiale che non è affatto biodegradabile. Nonostante sia stata inserita da diversi anni la raccolta differenziata i dati di inquinamento ambientale sono sconcertanti: pensate che le materie plastiche costituiscono oltre 80% dei rifiuti Marini e invece di microplastiche possiamo trovarle anche nell’area sulla terra e nel nostro cibo.

Forse l’Europa ha capito tale problema perciò si è proposto di bloccare la circolazione di alcuni prodotti come ad esempio piatti, bicchieri, cannucce, cotton fioc e tanti altri contenitori in plastica. Grazie a questa nuova norma nel giro di alcuni anni potrebbero esserci notevoli cambiamenti. Inoltre è stato Imposto un obiettivo di raccolta: nel 2025 tutti gli stati che aderiscono a questa iniziativa si impegneranno a raccogliere il 90% della plastica monouso sostituendola con altri materiali che non danneggeranno il nostro ecosistema.

Il vicepresidente responsabile per lo sviluppo ecosostenibile Frans Timmermans conferma il tutto, aggiungendo:
“La Commissione Europea ha promesso di agire nel migliore dei modi attraverso le attuali proposte verranno ridotti i prodotti di plastica monouso che attualmente sono visibili sul tantissimi scaffali dei supermercati”.

Sara finalmente la volta buona per il pianeta Terra?

Irama è il vincitore di Amici 17!


La scorsa settimana erano stati lanciati diversi sondaggi in merito al vincitore della diciassettesima edizione di Amici. La maggior parte degli intervistati ha risposto Irama e infatti non si è sbagliata. Il cantautore ha vinto stracciando la seconda classificata Carmen: la sfida è stata molto bella composta da numerose esibizioni, come ad esempio “Nera” il singolo di Irama, “If Ain’t got you” cantata da Carmen e successivamente “Monster” (duetto di Irama con Elisa) in risposta a “Caruso” (Lucio Dalla) di Carmen. Ma l’ultimo scontro c’è stato tra “Voglio solo te”- inedito di irama – e “Let It Be” dei Beatles interpretata da Carmen.

Terzo classificato Einar mentre il quarto posto è stato assegnato alla ballerina Lauren. Quest’ultima ha vinto il premio della critica e se ci pensate è stata l’unica della sezione ballo ad arrivare in finale.

Riguardo gli altri premi Irama si è aggiudicato il riconoscimento da parte di Radio 105 mentre Carmen ha vinto una borsa di studio che potrà servirle a proseguire i suoi studi.
Lo share dell’ultima puntata è stato altissimo e a tal proposito Maria De Filippi ha voluto ringraziare tutti (pubblico da casa e ospiti in studio) per il supporto e la partecipazione.

Di Maio: “Andiamo avanti a testa alta!”


Luigi Di Maio
, leader CinqueStelle è consapevole del grande sostegno che sta ricevendo nell’ultimo periodo da parte di tantissimi italiani.
E’ sempre più motivato a portare avanti le sue idee, soprattutto ora che per il nostro Paese si tratta di un momento decisivo, ossia la formazione di un nuovo governo.

Ha così lanciato un messaggio in cui incita ad andare avanti a testa alta e di non avere paura del cambiamento:

“Questo week end invito tutti gli attivisti del Movimento 5 Stelle a colorare l’Italia di giallo e riempire le piazze di gazebo e banchetti che informano i cittadini sui punti del contratto di governo che stiamo per stipulare. I materiali verranno forniti a tutti i gruppi locali non appena il contratto sarà ultimato. Informo anche tutti gli iscritti del Movimento, ai sensi dell’articolo 4 comma b dello Statuto del Movimento 5 Stelle, che nei prossimi giorni saranno chiamati a votare online su questo contratto di governo.”.

E poi: “Dobbiamo essere felici dei temi che stiamo portando avanti. E più arrivano attacchi, più sono motivato ad andare avanti, perché vedo tanta paura in un certo establishment, tanta paura per il cambiamento. Ma chi ha paura del cambiamento, oggi è nostro nemico. Se riusciremo a fare questo governo non lo so, ma so che a questo tavolo stiamo facendo un buon lavoro. E’ il momento del coraggio, avanti tutta!”

Nina Moric “bullizzata” sui social!

Lunedì scorso Nina Moric era entrata nella casa del Gf per discutere con il suo ex Luigi Favoloso. E quei cinque minuti di apparizione in tv sono bastati per essere “bullizzata” sui social per il suo aspetto trascurato e decadente.

Dopo una settimana, la donna si è presentata in studio con un look completamente diverso ed ha commentato la vicenda che l’ha amareggiata notevolmente. Ecco alcune sue parole:

“Io credo che questi carnefici sui socialsiano vittime di loro stessi. Provare così tanto odio e disprezzo verso una donna che non sta passando uno dei periodi migliori della sua vita mi lascia allibita. Addirittura fra queste persone ci sono madri, che fino a un momento prima hanno accudito i propri figli e subito dopo riversano questo incredibile odio sui social”.

Ed ha poi ha aggiunto: “Ora non sto qui a fare la vittima. Non lo sono, non lo sarò mai né mi sento tale. Io non mi devo giustificare davanti a nessuno, però voglio dire soltanto una cosa: che si facciano un esame di coscienza, perché un giorno i vostri figli potrebbero subire questo stesso trattamento, per il quale moltissime persone hanno compiuto gesti estremi. Prima di accusare chiunque sui social, riflettete”.

Il “caso Brizzi” continua!

Sono trascorsi mesi, eppure non si è giunti ad una vera e propria conclusione. Stiamo parlando del “caso Brizzi“, il quale vede il regista come protagonista di abusi e violenze nei confronti di numerosi attrici italiane e straniere ma anche di belle donne (basti pensare all’ex miss Italia Clarissa Marchese). Alcune hanno parlato di semplici avances ma altre lo hanno accusato in maniera pesante. Un po’ come ha fatto Asia Argento nei confronti di Weinstein.

Ma quale sarà la verità? Ancora non si è ben capito. Allo stesso tempo, diverse donne dello spettacolo sono intervenute a favore di Brizzi, difendendo così da questa marea di pettegolezzi. Un esempio? Cristiana Capotondi. Lei si è schierata a favore del regista dicendo così: “Basta gossip e pettegolezzi, gli abusi sessuali sono qualcosa di più serio che il chiacchiericcio e gli scandali mediatici nati dal caso di Harvey Weinstein in America e dalle accuse a Fausto Brizzi in Italia… io davvero non ne posso più che tutto venga buttato indiscriminatamente in un unico calderone…”

In merito ad Asia Argento: “Io non la conosco, non conosco la sua vicenda personale. Ha ammesso pubblicamente di essere stata violentata da Weinstein a 21 anni e questo non lo metto in dubbio, anche perché non avrebbe senso mentire su una cosa del genere… Le accuse a Fausto Brizzi, al contrario, erano infondate, da dove siano state tirate fuori è ancora tutta una storia da capire”.

Stefania Pezzopane dà una bella lezione di vita!


Stefania Pezzopane
, senatrice del Pd, è sentimentalmente impegnata con Simone, il concorrente del Gf. I due, fisicamente parlando, sono così diversi… tanto da aver suscitato una marea di critiche in particolar modo da parte di Luigi Favoloso.
La donna però, è voluta entrare all’interno della casa per dare una bella lezione di vita a quest’ultimo ma soprattutto mostrare l’amore per il suo fidanzato:

“Qualcuno ha detto che assomiglio a quel pouf, ma io ho un cuore. La sfida è di dire che chi ha qualche caratteristica è bello comunque. Chi fa queste cose ha bisogno di un aiuto, di una bella terapia. Lascia stare chi usa toni violenti. Non ti fare provocare, segui la tua strada. Ti amo tanto”.

E rivolgendosi a Barbara D’Urso continua così:  “E’ un mese che non ci vediamo e non ci sentiamo. Ho seguito tutto e sono sempre con il batticuore, perché il tuo ingresso nella casa ha scatenato cattiverie, cadute di stile, bugie, menzogne. Ma Simone non è quello che raccontano. Simone è quello che mi ha scritto il cartello con il pennarello rosso. Non so quante donne hanno avuto l’occasione di un uomo semplice. Ho scelto un uomo diverso da me, ma non per questo è un amore che non merita attenzione e rispetto. Continuo ad amarlo”.

Nina Moric entra furiosa nella casa del Grande Fratello!


Aveva detto che non si sarebbe fatta vedere e invece ha ceduto: Nina Moric, dopo aver lasciato Luigi Favoloso tramite una lettera ha deciso di entrare all’interno della casa del Grande Fratello, rinfacciando tutta la delusione che prova nei suoi confronti.
Ecco alcune sue parole:

“Tu sai per quale motivo io sono qui? Sono qui perché io voglio difendere la mia dignità, perché in tutto questo tempo, mentre tu eri in casa e facevi i tuoi sporchi comodi, raccontavi cose della nostra vita privata. Cosa hai fatto? Chi sei? Io sto guardando una persona che non conosco, accusata di ingiuria, di falsità. Le bugie, le offese sui social e non. E tu pensi che io sono andata in tv o ho fatto qualcosa sulla nostra storia? Io voglio dirti soltanto una cosa, io da 4 anni vivo in una specie di incubo, un’ingiustizia giuridica, etica e morale. Un anno e mezzo. Tu hai detto che è da un anno è mezzo che non ti do più attenzioni, questa cosa mi ha ferito di più. E’ arrivata questa telefonata e tu hai sentito l’ultimo battito di nostro figlio. Dopo che ho perso due figli, io sono una donna, io sono una madre, il tuo concetto di amore è confuso. Dopo quattro anni hai deluso soltanto me, tu mi hai dato il colpo finale”.

Federica Panicucci: “Lasciate stare Al Bano!”


Chi ha seguito l’altro giorno la puntata di Mattino Cinque con Federica Panicucci, saprà sicuramente della sfuriata di Al Bano riguardante la fine della sua storia con Loredana Lecciso.
Proprio ieri, la conduttrice ha fornito maggiori dettagli sulla questione, dichiarando che Carrisi è molto risentito e non vuole che se ne parli più:

“Al Bano è soprattutto preoccupato per i suoi figli perché sentono, vedono, leggono, vanno a scuola e si confrontano con gli altri compagni. Afferma di temere per loro, per quello che possono provare psicologicamente. Oltre a tutto questo chiede che non se ne parli più, chiede quanto meno che si parli di lui soltanto come cantante e che il resto non venga più raccontato. Mi ha pregato di dire… che deve tutelare i suoi figli, la sua vita privata e non vorrebbe più che si parlasse di tutta questa questione. È molto arrabbiato. Ha definito questa situazione assurda e squallida. Chiede che non se ne parli più. Quando gli ho sottolineato che lui stesso, rilasciando quell’intervista, ha fatto sì che ci fosse un proseguo in tutto questo lui mi ha risposto che l’ha rilasciata per mettere un freno, per mettere un punto alle voci che si stavano rincorrendo in quei giorni”.

Perché molti italiani hanno votato il M5S? – la risposta di Luigi Di Maio


Come è emerso dalle elezioni dello scorso marzo, il Movimento 5 Stelle è riuscito a conquistare almeno il 30% dei voti, anche se poi si sono rivelati insufficienti per la creazione di un nuovo governo. Certo è che molti italiani hanno votato per questo partito e c’è chi ovviamente si chiede il perché di tale esito.

A dare maggiori spiegazioni sull’esito è stato proprio Luigi Di Maio, il quale ha lasciato la seguente dichiarazione:
“La portata di questo voto è immensa e segna uno spartiacque con tutto quello che è venuto prima. Forse ancora non ne apprezziamo del tutto l’importanza, soprattutto per quanto inciderà sugli anni a venire. Ma una cosa è sicura. Da qui non si torna più indietro. Ho detto in ogni città dove sono stato in campagna elettorale che il governo per noi si sarebbe potuto fare in base a convergenze sui temi ed è la linea che intendo portare avanti in totale trasparenza di fronte ai cittadini e al capo dello Stato. Tutte le forze politiche devono manifestare responsabilità in tal senso”.

Ed ha aggiunto: “Il voto ha ormai perso ogni connotazione ideologica. I cittadini non hanno votato per appartenenza o per simpatia, hanno votato per mettere al centro i temi che vivono nella propria quotidianità e per migliorare la propria qualità di vita. La disoccupazione non può continuare a dilagare!”