Michelle Hunziker fa un omaggio a Fabrizio Frizzi!


Come molti di voi ben sanno nel marzo scorso la televisione italiana ha perso un pezzo forte ossia Fabrizio Frizzi. Conduttore di numerose trasmissioni, è sempre riuscito a strappare un sorriso ai telespettatori grazie alla sua genuinità e  simpatia. Molti lo ricordano anche per la sua intelligenza è per la sua professionalità: A tal proposito proprio ieri in una puntata di “Vuoi scommettere?” condotta da Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti sono state trasmesse alcune immagini di Fabrizio suscitando una forte emozione sia nello studio che nel pubblico da casa.

In quel momento Michelle Hunziker ha detto:
“E’ lui che ha portato questo programma e l’ha fatto diventare grande in Italia. Fabrizio ti vogliamo bene. Ciao Fabrizio”.

Sì perché tra le tante trasmissioni condotte da lui c’è proprio “Vuoi scommettere?”. Nulla da togliere a Michelle Hunziker e ad Aurora Ramazzotti, ma una cosa è certa: non si potrà mai paragonare quest’ultima edizione a quella condotta da Frizzi. Un po’ come quando ci fu un revival del programma “Stranamore” subito dopo la morte di Alberto Castagna o de “La Corrida” di Corrado… Ci sono dei personaggi nel mondo della televisione italiana che hanno fatto la storia e resteranno per sempre unici ed inimitabili.

Nina Moric “bullizzata” sui social!

Lunedì scorso Nina Moric era entrata nella casa del Gf per discutere con il suo ex Luigi Favoloso. E quei cinque minuti di apparizione in tv sono bastati per essere “bullizzata” sui social per il suo aspetto trascurato e decadente.

Dopo una settimana, la donna si è presentata in studio con un look completamente diverso ed ha commentato la vicenda che l’ha amareggiata notevolmente. Ecco alcune sue parole:

“Io credo che questi carnefici sui socialsiano vittime di loro stessi. Provare così tanto odio e disprezzo verso una donna che non sta passando uno dei periodi migliori della sua vita mi lascia allibita. Addirittura fra queste persone ci sono madri, che fino a un momento prima hanno accudito i propri figli e subito dopo riversano questo incredibile odio sui social”.

Ed ha poi ha aggiunto: “Ora non sto qui a fare la vittima. Non lo sono, non lo sarò mai né mi sento tale. Io non mi devo giustificare davanti a nessuno, però voglio dire soltanto una cosa: che si facciano un esame di coscienza, perché un giorno i vostri figli potrebbero subire questo stesso trattamento, per il quale moltissime persone hanno compiuto gesti estremi. Prima di accusare chiunque sui social, riflettete”.

Il “caso Brizzi” continua!

Sono trascorsi mesi, eppure non si è giunti ad una vera e propria conclusione. Stiamo parlando del “caso Brizzi“, il quale vede il regista come protagonista di abusi e violenze nei confronti di numerosi attrici italiane e straniere ma anche di belle donne (basti pensare all’ex miss Italia Clarissa Marchese). Alcune hanno parlato di semplici avances ma altre lo hanno accusato in maniera pesante. Un po’ come ha fatto Asia Argento nei confronti di Weinstein.

Ma quale sarà la verità? Ancora non si è ben capito. Allo stesso tempo, diverse donne dello spettacolo sono intervenute a favore di Brizzi, difendendo così da questa marea di pettegolezzi. Un esempio? Cristiana Capotondi. Lei si è schierata a favore del regista dicendo così: “Basta gossip e pettegolezzi, gli abusi sessuali sono qualcosa di più serio che il chiacchiericcio e gli scandali mediatici nati dal caso di Harvey Weinstein in America e dalle accuse a Fausto Brizzi in Italia… io davvero non ne posso più che tutto venga buttato indiscriminatamente in un unico calderone…”

In merito ad Asia Argento: “Io non la conosco, non conosco la sua vicenda personale. Ha ammesso pubblicamente di essere stata violentata da Weinstein a 21 anni e questo non lo metto in dubbio, anche perché non avrebbe senso mentire su una cosa del genere… Le accuse a Fausto Brizzi, al contrario, erano infondate, da dove siano state tirate fuori è ancora tutta una storia da capire”.

Stefania Pezzopane dà una bella lezione di vita!


Stefania Pezzopane
, senatrice del Pd, è sentimentalmente impegnata con Simone, il concorrente del Gf. I due, fisicamente parlando, sono così diversi… tanto da aver suscitato una marea di critiche in particolar modo da parte di Luigi Favoloso.
La donna però, è voluta entrare all’interno della casa per dare una bella lezione di vita a quest’ultimo ma soprattutto mostrare l’amore per il suo fidanzato:

“Qualcuno ha detto che assomiglio a quel pouf, ma io ho un cuore. La sfida è di dire che chi ha qualche caratteristica è bello comunque. Chi fa queste cose ha bisogno di un aiuto, di una bella terapia. Lascia stare chi usa toni violenti. Non ti fare provocare, segui la tua strada. Ti amo tanto”.

E rivolgendosi a Barbara D’Urso continua così:  “E’ un mese che non ci vediamo e non ci sentiamo. Ho seguito tutto e sono sempre con il batticuore, perché il tuo ingresso nella casa ha scatenato cattiverie, cadute di stile, bugie, menzogne. Ma Simone non è quello che raccontano. Simone è quello che mi ha scritto il cartello con il pennarello rosso. Non so quante donne hanno avuto l’occasione di un uomo semplice. Ho scelto un uomo diverso da me, ma non per questo è un amore che non merita attenzione e rispetto. Continuo ad amarlo”.

Nina Moric entra furiosa nella casa del Grande Fratello!


Aveva detto che non si sarebbe fatta vedere e invece ha ceduto: Nina Moric, dopo aver lasciato Luigi Favoloso tramite una lettera ha deciso di entrare all’interno della casa del Grande Fratello, rinfacciando tutta la delusione che prova nei suoi confronti.
Ecco alcune sue parole:

“Tu sai per quale motivo io sono qui? Sono qui perché io voglio difendere la mia dignità, perché in tutto questo tempo, mentre tu eri in casa e facevi i tuoi sporchi comodi, raccontavi cose della nostra vita privata. Cosa hai fatto? Chi sei? Io sto guardando una persona che non conosco, accusata di ingiuria, di falsità. Le bugie, le offese sui social e non. E tu pensi che io sono andata in tv o ho fatto qualcosa sulla nostra storia? Io voglio dirti soltanto una cosa, io da 4 anni vivo in una specie di incubo, un’ingiustizia giuridica, etica e morale. Un anno e mezzo. Tu hai detto che è da un anno è mezzo che non ti do più attenzioni, questa cosa mi ha ferito di più. E’ arrivata questa telefonata e tu hai sentito l’ultimo battito di nostro figlio. Dopo che ho perso due figli, io sono una donna, io sono una madre, il tuo concetto di amore è confuso. Dopo quattro anni hai deluso soltanto me, tu mi hai dato il colpo finale”.

Federica Panicucci: “Lasciate stare Al Bano!”


Chi ha seguito l’altro giorno la puntata di Mattino Cinque con Federica Panicucci, saprà sicuramente della sfuriata di Al Bano riguardante la fine della sua storia con Loredana Lecciso.
Proprio ieri, la conduttrice ha fornito maggiori dettagli sulla questione, dichiarando che Carrisi è molto risentito e non vuole che se ne parli più:

“Al Bano è soprattutto preoccupato per i suoi figli perché sentono, vedono, leggono, vanno a scuola e si confrontano con gli altri compagni. Afferma di temere per loro, per quello che possono provare psicologicamente. Oltre a tutto questo chiede che non se ne parli più, chiede quanto meno che si parli di lui soltanto come cantante e che il resto non venga più raccontato. Mi ha pregato di dire… che deve tutelare i suoi figli, la sua vita privata e non vorrebbe più che si parlasse di tutta questa questione. È molto arrabbiato. Ha definito questa situazione assurda e squallida. Chiede che non se ne parli più. Quando gli ho sottolineato che lui stesso, rilasciando quell’intervista, ha fatto sì che ci fosse un proseguo in tutto questo lui mi ha risposto che l’ha rilasciata per mettere un freno, per mettere un punto alle voci che si stavano rincorrendo in quei giorni”.

Emanuele Picozzi – Il Successo di una Giovane Star, tra la Nuova Casa e i Progetti Futuri.

Il mondo musicale è pieno di artisti, musicisti, cantautori e figure dello spettacolo in grado di attirare continuamente l’attenzione di milioni di persone. Chi riesce effettivamente ad avere un successo importante ha poi enormi opportunità e può diffondere la propria musica in ogni parte del mondo, andando a competere anche con i più famosi musicisti internazionali. L’Italia non è certamente da meno, dato che il numero dei cantanti di successo che hanno iniziato la loro carriera nel nostro paese sono molti. Altrettanti iniziano ogni giorno da zero, sperando di migliorare le proprie abilità e di far conoscere le proprie canzoni. Non tutti ovviamente riescono nell’intento, vista la grandissima competizione.

Il Successo Musicale di Emanuele Picozzi Non Accenna a Diminuire.

Solo chi ha davvero talento riesce infatti a sfondare, anche grazie all’utilizzo delle possibilità offerte dal web, come i social network. Tra essi vi è sicuramente YouTube, dove alcuni cantanti hanno ottenuto e ottengono tuttora un successo indescrivibile. Tra essi vi è sicuramente Emanuele Picozzi, giovane cantante dalle doti incredibili che sta navigando da tempo sull’onda del successo. Emanuele Picozzi è infatti divenuto noto nel 2014, quando è arrivato in finale a Sanremo Giovani. Si è trattato del primo passo di un lungo percorso di ottimi risultati.

Emanuele Picozzi e la Nuova Casa.

Da quel momento l’Italia ha conosciuto il talento di Picozzi, che ha subito venduto ben 10.000 copie del suo primo disco “Le Cose che Non Tornano“. Il cantante ha avuto inoltre un enorme successo anche in radio. Ha infatti vinto il disco d’argento per il suo “Un Giorno Nuovo“. Rockol.it lo ha indicato come uno dei due artisti emergenti più influenti e trasmessi in radio del 2015. Sono stati quindi anni di grande lavoro per Picozzi, che nel 2017 è tornato ad allietare i fan con due ballate ispirate al tema dell’amore.

I due bani, intitolati “Con te” e “Così Sarà”, hanno entrambi avuto un successo incredibile sul web, con numerose centinaia di migliaia di visualizzazioni ciascuno. Emanuele Picozzi è inoltre noto per la sua bravura nel realizzare cover musicali di artisti internazionali, come dimostra la sua interpretazione di “You Are The Reason” di Calum Scott. Si tratta di un brano difficile, che però Picozzi gestisce in modo magistrale come sempre.

Emanuele Picozzi ha Acquistato una Casa nella Zona City Life di Milano dal Valore Stratosferico.

E’ importante notare poi come il giovane sia ormai incredibilmente popolare e come si sia ormai già inserito nel panorama vip della musica italiana. Il suo successo gli ha infatti permesso di acquistare una nuova casa nella zona più cool e moderna di milano: City Life. Proprio qui infatti Emanuele Picozzi ha acquistato una casa del valore di ben più di 1.800.000 Euro, come confermano alcune fonti di gossip sicure.

In foto è mostrata parte della casa, che ha già attirato l’invidia di numerosi ammiratori. Il ragazzo sembra nato per la movida milanese e il suo successo musicale non può far altro che spianargli la strada. Sicuramente Emanuele Picozzi, dopo lo scoop sulla nuova casa, farà ancora parlare molto di se’ e il suo pubblico non potrà far altro che crescere ancora di più.

Foto YouTube.

Nadia Rinaldi è di nuovo sull’isola!


Avete notato che da più di una settimana Nadia Rinaldi sia tornata sull’Isola dei Famosi o meglio nell’Isola che non c’è?
Ormai si sa che in ogni edizione si ha voglia di creare suspance. In questo caso, la cara Nadia è stata ripescata attraverso un televoto che la farà restare lì insieme ad un’altra persona (sempre decisa dal pubblico).
Ma perché è di nuovo lì?

Lo ha voluto spiegare in un video-messaggio a Pomeriggio Cinque, il programma condotto da Barbara d’Urso. Ecco cosa ha detto:
“Sono davvero felicissima di tornare in gioco, anche perché a dire la verità ho dei conti in sospeso con alcuni concorrenti. Ma affronterò tutto come sempre con la serenità e il sorriso sulle labbra, che mi appartiene e mi fa compagnia da sempre. So che molti di voi mi vogliono bene, ringrazio tutti gli amici di Pomeriggio Cinque ed in particolar modo Barbara che è sempre nel mio cuore e che mi ha conosciuta davvero, anche per quanto riguarda la mia storia personale e tutte le vicende che ho dovuto affrontare e che sono riuscita a superare da sola”.

Al momento la Rinaldi sembra resistere sull’Isola che non c’è. Riuscirà ad arrivare fino alla fine del gioco?

Alessia Marcuzzi vicina all’amica Elena Santarelli

Alessia Marcuzzi riporta sui social la foto assieme alla sua grande amica Elena Santarelli, nell’ ospedale Bambino Gesù di Roma, dove quest’ultima ha ricoverato il figlio Giacomo di 8 anni. “Una diagnosi che un genitore non vorrebbe mai sentirsi pronunciare dai medici” disse Elena Santarelli. Come Alessia Marcuzzi molti le stanno vicino in questo periodo così delicato.

La Santarelli ha raccontato che ad oggi il percorso iniziato verso la guarigione è fatto di piccoli passi e grandi traguardi perciò li vedremo spesso entrare ed uscire dall’ospedale pediatrico. In precedenza aveva raccontato che il bambino sa della situazione ed è sereno, ha una mamma e papà che ridono e sdrammatizzano di tutto, che lo amano e che continuano a vivere normalmente pur sapendo di avere una battaglia da combattere e che sicuramente vinceranno. “E tu sei una guerriera vera amica mia, e Jack un portento. Ti voglio bene” ha scritto la Marcuzzi sui social e, come tutti, anche noi speriamo che il bimbo possa tornare ad avere una vita normale.

La Balivo commenta la Leotta a Sanremo

Diletta Leotta è stata ospite a Sanremo. La Leotta ha 25 anni e conduce diversi programmi di calcio su Sky Sport, è scesa dalla scalinata con un bellissimo abito da sera rosso con ricami argentati composto da un top e da un’ampia gonna con un profondo spacco sul davanti con cui era difficile passare inosservati.

La Leotta racconta, prima, della sua passione del calcio tramandatagli dal padre e dal fratello, grandi tifosi, e poi alla domanda di Conti “Qual’è la tua canzone di Sanremo” ha risposto con Sara perchè ti amo dei Ricchi e poveri, anno 1981.

La conduttrice di Sky è giunta all’Ariston anche per parlare di una vicenda che l’ha vista protagonista qualche tempo fa quando delle sue foto private furono diffuse in rete con la completa violazione della sua privacy e ha detto: “Ho reagito e ho denunciato. Si tratta di un reato vero e proprio. Queste cose accadono hai ragazzi più giovani di me, siate coraggiosi e forti, non abbiate paura” continua “Bisogna denunciare e invito a farlo” .

Poco dopo arriva un commento amaro su Twitter di Caterina Balivo: “Non puoi parlare della violazione della privacy con quel vestito e con la mano che cerca di allargare lo spacco della gonna“, il commento è stato più volte condiviso da chi la pensava come la Balivo.

Mentre qualcuno, come il giornalista Gianni Riotta, ha preso le difese di Diletta Leotta scrivendo: “Per parlare #cyberbullismo #Sanremo @DilettaLeotta non deve mica indossare burqa. Ci si può vestire come si vuole senza dover subire bulli!”.

Per ora nessuna risposta dalla Leotta.